Riqualificazioni energetiche

IN PRIMO PIANO

Un spazio affascinante, a lungo disabitato, si sta rivitalizzando.

È un edificio degli anni ’30, di grande interesse storico (il progettista è Piero Portaluppi) che l’attuale proprietà intende utilizzare come sede operativa. Obiettivo: massimizzare il comfort interno - per favorire il rendimento lavorativo - e ridurre il fabbisogno energetico - per contenere le spese. Il risultato si ottiene con un mix di strategie di efficienza energetica: la climatizzazione avviene con un aggregato compatto Viessmann di ultima generazione (pompa di calore supportata da una caldaia a condensazione) a servizio di un pavimento radiante e fan coil per il raffrescamento; il rinnovo dell’aria è affidato a un sofisticato sistema di ventilazione automatizzata Sabiana dotato di recuperatore di calore (η 92%), di by-pass estivo per consentire il free-cooling e di sensori dei livelli interni di temperatura, umidità e CO2; la facciata su strada è decorata (e intoccabile) ed è oggetto di un impegnativo restauro conservativo. Quindi l’attenuazione delle temperature superficiali e la limitazione delle dispersioni termiche è demandata a un sistema di isolamento posizionato sul lato interno della costruzione, che prevede l’utilizzo di pannelli da 12 cm di spessore in idrati di silicato di calcio autoclavato (Multipor 042 Ytong). È un materiale che, correttamente posato, presenta caratteristiche eccezionali: è capace di garantire ottime condizioni di salubrità e benessere degli ambienti interni mentre riduce fortemente le fuoriuscite di calore. Il calcio silicato è interamente costituito da materie prime naturali, privo di sostanze nocive, incombustibile, inattaccabile dagli insetti e dalle muffe (pH a elevata alcalinità), sufficientemente coibente, traspirante ed estremamente igroscopico (è un impareggiabile regolatore del tasso di umidità interna). Gli imbotti delle aperture, per dare continuità al sistema di isolamento ed evitare l’insorgenza di ponti termici, saranno da qui a poco trattati mediante termointonaco additivato con sughero granulare e calce idraulica naturale. In questo cantiere la bioedilizia ha incontrato l’architettura. Ed è stato amore.


Riqualificazioni energetiche degli edifici esistenti.

Vorreste ridurre almeno della metà le spese che attualmente sostenete per riscaldare la vostra casa?

Purtroppo non basta affatto sostituire la caldaia. E non basterebbe neanche, nella gran parte dei casi, utilizzare una pompa di calore allacciata ai pannelli solari fotovoltaici.

Prima di intervenire è necessario scoprire quali lavori conviene effettuare.

Aiuto a risparmiare sui consumi energetici delle unità immobiliari, mediante interventi mirati e redditizi.

La diagnosi energetica eseguita su un edificio esistente permette di individuare analiticamente le opere più redditizie in grado di ridurre le spese di gestione.

Gli immobili esistenti presentano nella gran parte dei casi alcuni difetti. Difetti che diventano disagi per gli utenti: economici soprattutto, ma spesso anche abitativi.

La buona notizia è che gli edifici possono essere curati, come fossero dei pazienti bisognosi. Per individuare i problemi occorre innanzitutto, anche in questo caso, analizzarli attentamente. L’esperienza mi dice che non esistono soluzioni buone per tutti i casi, perché ogni casa ha le sue caratteristiche che la rendono unica. La diagnosi è il primo e indispensabile strumento per programmare gli interventi che riqualificheranno il vostro immobile. Per portarlo agli attuali standard energetici e ridurre notevolmente le spese termiche. 

Mediante l’analisi dell'immobile e utilizzando specifici software, identifico gli elementi maggiormente responsabili dei consumi. Propongo quindi un ventaglio di soluzioni accessibili, con una previsione dei costi e una stima del risparmio che ne segue.

Propongo soluzioni per aumentare il comfort climatico negli edifici.

Spesso le persone mi consultano non solo per le eccessive spese energetiche che sostengono, ma anche per risolvere problemi legati all’umidità, alle muffe, alle zone fredde della casa. L'analisi delle problematiche è essenziale per individuare le soluzioni.

A volte i rimedi possono essere molto semplici da attuare. Altre volte è necessario approfondire il tema per trovare la giusta risposta.


Indico dettagliatamente le corrette tecniche per la posa dei sistemi di isolamento termico (a cappotto).

Per essere certi che il vostro investimento renda nel tempo è fondamentale che l’isolamento termico venga eseguito secondo un protocollo di posa che ne garantisca l’efficacia promessa e la durata nel tempo. Non sempre l’imbianchino o il muratore conoscono le implicazioni che derivano da un procedimento incerto.


Individuo il materiale idoneo per ottenere il risultato adeguato.

È bene mettere in chiaro una cosa: non esiste il materiale termoisolante (o impermeabilizzante) ideale per tutti i casi. Ogni situazione, a seconda del problema da risolvere e in base all’ambito di collocazione, indica le caratteristiche che deve possedere il materiale per risultare vincente. Individuate le proprietà del materiale è più semplice andare alla ricerca del prodotto col rapporto prezzo-qualità più conveniente.

Consiglio le schermature solari più adatte al vostro immobile.

Progetto ex novo abitazioni a bassissimo consumo energetico.

Mi occupo di predisporre un progetto di massima adeguandolo alle capacità del vostro terreno. Seguo l’iter burocratico per l’ottenimento dei permessi. Progetto nel dettaglio la costruzione alla ricerca di soluzioni coerenti con gli obiettivi concordati. Mi avvalgo di una rete di professionisti esperti nel loro campo di competenza. Seguo l’andamento dei lavori fino al rilascio del certificato di agibilità che vi permetterà di entrare nella vostra nuova casa: calda in inverno, fresca in estate e luminosa.


Offro consulenza per aiutarvi a scegliere la vostra futura casa in legno, indipendentemente dal produttore scelto.

Ci sono alcuni aspetti tecnici, di procedura e di salvaguardia contrattuale che permettono di compiere una scelta più serena e ponderata, confrontando la marea di proposte oggi disponibili sul mercato. Conosco pregi e difetti delle due aziende leader del settore, avendone seguito il progetto dalla A alla Zeta. I miei committenti sono felicissimi della scelta che hanno fatto!

Predispongo le pratiche per ottenere la detrazione fiscale del 65% sui lavori eseguiti.

Non poche volte mi è capitato di intervenire per correggere informazioni carenti che avrebbero rischiato di far perdere al proprietario una grandissima opportunità messa a disposizione dallo Stato. Accettate un consiglio: non programmate mai alcun intervento di risparmio energetico senza essere certi che state facendo tutte le mosse giuste per sfruttare appieno il beneficio fiscale concesso. A volte basta davvero poco per vederselo negato (dopo aver sostenuto tutte le spese) o peggio ancora per cadere in false dichiarazioni, con tutte le conseguenze del caso.


Lavoro in affiancamento agli studi di progettazione per soddisfare i requisiti richiesti e le prestazioni energetiche da garantire (Legge 10).

 

Collaboro spesso con colleghi - architetti, geometri, ingegneri - per trovare e condividere, a seconda del tipo di intervento, le soluzioni più adeguate nel rispetto delle scelte del committente e delle necessarie prescrizioni normative.


Nel corso della mia attività professionale mi sono occupato di numerosi interventi di ristrutturazione e di riqualificazione energetica su costruzioni esistenti (anche di pregio storico) e della progettazione di nuove costruzioni a basso consumo (anche con struttura in legno prefabbricato).

Conduco specifiche analisi costi-benefici e diagnosi energetiche sull’immobile prima di progettare gli interventi di riduzione dei consumi energetici. E' la pratica più utile per individuare le scelte migliori.

Ho esperienza nella ricerca di materiali e tecnologie capaci di abbattere i costi energetici degli immobili e di migliorare il benessere indoor negli edifici esistenti e di nuova realizzazione.

Alessandro Palazzo

Via Gerosa, 12

21021 Angera_VA

 

mob. +39 335 831 6371

 

info@alessandropalazzo.it